Le patologie della mano > Le malattie della mano > Dito a scatto
21-01-2012
Dito a scatto
Descrizione
I tendini flessori delle dita scorrono all'interno di un canale costituito da una serie di pulegge che mantenendoli aderenti allo scheletro della mano ne ottimizzano l'azione.
Esistono condizioni per le quali la prima di queste pulegge, posta alla base del dito, diventa stretta al punto da ostacolare lo scorrimento dei due tendini flessori che vi passano. In questi casi i tendini possono subire una deformazione, il loro passaggio avviene con fatica e puo' generare dolore. A lungo andare i tendini si bloccano all'interno del canale, e forzando il movimento di flesso-estensione si avverte uno scatto che corrisponde al passaggio della parte di tendine deformata sotto la puleggia.
Diagnosi
La diagnosi di tenosinovite stenosante dei flessori, o dito a scatto, viene posta con una semplice visita specialistica, solo in alcuni rari casi si puo' rendere necessaria la conferma strumentale mediante una ecografia.
Terapia
E' sempre possibile tentare un trattamento conservativo basato sul riposo, la terapia medica antinfiammatoria, la terapia fisica, l'uso di tutori.
In caso di fallimento della terapia conservativa, l'intervento chirurgico consente la risoluzione dei disturbi.
L'intervento chirurgico viene eseguito dai chirurghi della mano con una anestesia locale, senza necessita' di ricovero, e con tecniche a bassa invasivita' che consentono una ripresa praticamente immediata della funzione del dito o delle dita interessate.





IMMAGINI & VIDEO CORRELATI
dito a scatto 



DISCLAIMER
I testi contenuti in questo sito riflettono opinioni e scelte terapeutiche personali, non hanno finalità didattiche o scientifiche.
Alcune immagini rappresentano campi chirurgici ed anatomici che potrebbero offendere la sensibilità individuale.

The content of this website reflects personal opinion and therapeutic choices, no didactic or scientific ends are intended.
Some of the images show surgical and anatomic parts that could cause offence to sensitive persons.